Vacanze in Abruzzo - ItaliaGuida

Villeggiatura all'aria aperta: Parco nazionale della Majella

Il Parco Nazionale della MajellaAspra e imponente, la Majella è ripida e compatta sul versante occidentale, si distende in alto nell'altopiano di Femmina Morta, ed è incisa sul versante orientale dai valloni più selvaggi d'Abruzzo.

Il Parco comprende anche la bastionata del Morrone e i Monti Pizi.
Le testimonianze storiche racchiudono insediamenti preistorici, eremi, iscrizioni dei pastori, grotte e fortini utilizzati da briganti e soldati, capanne a tholos costruite tra campi e pascoli.

La storia dell'uomo è parte integrante del fascino del Parco.

Provvedimento di Istituzione DPR del 5/6/1995

Estensione 72.480 ha

Simbolo del parco: lupo

Comuni: Abbateggio, Ateleta, Bolognano, Campo di Giove, Cansano, Caramanico Terme, Civitella Messer Raimondo, Corfinio, Fara San Martino, Gamberale, Guardiagrele, Lama Dei Peligni, Lettomanoppello, Lettopalena, Manoppello, Montenerodomo, Rapino, Rivisondoli, Roccacasale, Roccamorice, Rocca Pia, Roccaraso, Pacentro, Palena, Palombaro, Pennapedimonte, Pescocostanzo, Pizzoferrato, Popoli, Pratola Peligna, Pretoro, Salle, Sant'Eufemia, S.Valentino, Serramonacesca, Sulmona, Taranta Peligna, Tocco a Casauria.

 Il Parco Nazionale della Majella è dotato di un'estesa rete di sentieri, lunga circa 700 km. in grado di soddisfare le esigenze degli escursionisti esperti così come dei visitatori che desiderino fare una breve passeggiata nella natura.

Quasi tutti i sentieri del Parco sono stati creati utilizzando gli antichi percorsi delle popolazioni di queste montagne: per questo motivo le basi di partenza sono per lo più i centri abitati pedemontani.

La rete dei sentieri, pur salvaguardando le aree più delicate e vulnerabili, permette di visitare tutti i punti di maggior interesse, sotto il profilo sia ambientale sia storico-culturale del Parco. In particolare, i percorsi evidenziano le "vocazioni" di ogni area, per cui il visitatore può scegliere l’itinerario in base alle caratteristiche della zona.

Nel versante meridionale del Parco, ad esempio, i sentieri percorrono soprattutto meravigliose foreste, in particolar modo di faggi, che ogni tanto si aprono improvvisamente in spiazzi fioriti, dove è possibile, se non si ha la fortuna di incontrare i grandi Mammiferi presenti (Orso, Cervo, Lupo, Capriolo), almeno trovare le tracce del loro passaggio.

La Majella orientale è provvista invece di una serie di percorsi che permettono di ammirare i profondi valloni che la solcano, in alcuni tratti veri e propri canyon incassati tra pareti di roccia alte centinaia di metri.

Le vie del versante nordico sono invece indicate per chi, oltre alle bellezze naturali, è interessato a conoscere le testimonianze storiche ed archeologiche che arricchiscono il territorio del Parco: eremi, monasteri, fortificazioni e capanne pastorali si trovano spesso a breve distanza dalle principali arterie stradali, eppure in condizioni di isolamento quasi totale.

Le Murelle, Parco Nazionale della MajellaPer gli amanti della Montagna, i percorsi di alta quota presenti principalmente nella parte centrale del massiccio della Majella, ma anche lungo la dorsale del Morrone, permettono escursioni in qualche caso anche molto faticose ma che ripagano dello sforzo compiuto, sia sotto l'aspetto naturalistico che paesaggistico.

Dalle cime la vista spazia su tutto lo sconfinato Appennino centrale e su un lungo tratto della costa adriatica, dalle Marche al Gargano. Lungo questi percorsi, in ambiente spesso apparentemente desolato, è possibile incontrare specie vegetali rare e di grande bellezza.

Alla rete sentieristica del Parco appartengono anche tre sentieri di maggiore sviluppo, da percorrersi a tappe (ma è possibile percorrerne anche solo una o più tratte), che potremmo definire “tematici”; essi sono il Sentiero del Parco, il Sentiero della Libertà ed il Sentiero dello Spirito.

Si tratta di tre percorsi lunghi, che possono essere considerati dei veri e propri “trekking” da percorrersi a tappe, organizzati però in modo tale da offrire la possibilità di percorrerne solo uno o più tratti.

Per ulteriori informazioni:

Sede Operativa Sulmona tel.0864-25701 Sede Legale Guardiagrele tel.087180371
http://www.parcomajella.it/home.asp
 

Alto pagina

Le meravigliose città dell'Abruzzo tra arte e cultura

I meravigliosi e suggestivi Borghi dell'Abruzzo

Visita ai parchi regionali e nazionali dell'Abruzzo: vacanze e natura

Vacanze in Montagna, il meraviglioso paesaggio dell'Abruzzo

Tradizione e folclore: artigianato abruzzese. Vacanze culturali

Vacanze gastronomiche in Abruzzo: prodotti tipici regionali

Itinerari turistici: vacanze e avventura in Abruzzo

Splendide zone archeologiche dell'Abruzzo: vacanze culturali

Percorsi di fede: luoghi turistici e punti di interesse in Abruzzo

Ricettività in Abruzzo

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Abruzzo - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.